"The Straforini news" giornali dal mondo  
   
 

 

 

 

 
 

Home Page  |  Informazioni  |  Album  |  Siti preferiti  | Novità | Agenda

 
 

Bacheca

 
 

Sperando di fare cosa gradita a coloro che sono all'estero, per vacanza o lavoro, e non hanno possibilità di vedere canali TV Italiani e desidera vedere l'ultimo notiziario trasmesso, alternativamente potete veder l'ultimo notiziario di .

Se invece siete appassionati di Sport ecco vi il link di , ove potrete accede anche al sito della Gazzetta dello Sport.

Aggiungo il Link del programma Report (http://www.report.rai.it/default.asp), potete lasciare un commento ai temi trattati nelle serate di Rai3 (Venerdì)

G. Straforini
 


DEMOCRAZIA, QUELLA CHE NON C'è !


Articoli sul caro vita (Proteste dei cittadini taglieggiati da prima dell'euro e dopo ancora di più)
Siete pregati di partecipare numerosi, Grazie


MEDIO ORIENTE TERRORISMO E ALTRE INGIUSTIZIE DAL MONDO


ABUSI E SOPRUSI DELLO STATO CONTRO IL CITTADINO

 

Contravvenzione ingiusta ma, stranamente, questa volta il cittadino ringrazia!

Come porre rimedio, quando, utilizzando le contravvenzioni,  un comune introduce una forma di dazio.

Lo stato riduce i danari alle regioni, le regioni alle province, le province ai comuni, e i comuni per sopperire a tali restrizioni, tra ICI, rifiuti e altri servizi fa i rincari, e se ciò non bastasse si può sempre ricorrere alle contravvenzioni (MULTA) i preferiti sono Autovelox e parcheggio.

Tra i vari sistemi di rastrellamento fondi c'è anche chi lo organizza con le contravvenzioni, specialmente ora con l'avvento del autovelox.
Voglio raccontarvi cosa mi è successo a me ed a centinaia di TURISTI DA SPENNARE tra Luglio ed Agosto 2003 al Lido delle Nazioni.
Dovete sapere che la zona lungomare (Corso Italia) del Lido delle Nazioni, dalle ore 20:30 alle 0:30, nel periodo estivo, diventa zona a traffico limitato [foto 1] e che all'interno della zona vi è un parcheggio ove non è indicato un specifico orario in cui si può parcheggiare o non parcheggiare.
Nel recarmi a cena presso un ristorante nelle vicinanze del lungomare alle 19:30 (un'ora prima che la zona diventi a traffico limitato) transito con la vettura e  parcheggio nell'apposito spazio, contando di riprendere la vettura non prima delle 01:00, ovvero quando la zona sarà ritornata a traffico normale.
Lo stesso hanno fatto altre persone, visto che il parcheggio era pieno.
Io e
Signora si va a cena, poi, dopo la cena si va a fare due passi e raggiungere una nota gelateria per godere del fresco della serata dopo una buona cena.
Transitando alle 22:00 noto che nei pressi del parcheggio vi è una pattuglia di Vigili urbani del comune di Comacchio, mi accingo a recarmi alla vettura per lasciare un oggetto personale quando mi accorgo che sul parabrezza c'è un foglietto bianco, lo prendo e che cosa è ?, ... una bella contravvenzione di 33,60 € per divieto di sosta in zona a traffico limitato, [foto 4], lo stesso vale per tutte le vetture presenti nel parcheggio, alcuni possessori chiedono spiegazioni, lo stesso faccio io, facendo notare che quando parcheggiai la zona non era a traffico limitato e che il parcheggio non fa riferimento alcuno.
L'unica risposta alquanto elusiva dei vigili urbani fu che per contestazioni di seguire le informazioni poste nel retro del verbale stesso[foto 5] ..., ovvero che ti puoi rivolgere alla prefettura o al Giudice di pace
Che magnifico paese democratico è l'Italia ce ti da sempre una opportunità di portare le tue ragioni,
Allora, facciamo due conticini, al Giudice di pace non si può inviare materiale oggetto di contestazione ma bisogna portarlo personalmente, sicché viaggio fino a Comacchio, costo vettura al Km andata e ritorno da casa mia pari a 50 Km, inoltre mezza giornata del mio tempo, il mio tempo vale non meno di qualsiasi altro, tenuto conto che non ero in ferie, e questo è solo l'inizio successivamente verrai contattato è ti verrà chiesto di recarti in preciso giorno e orario presso il giudice di pace (altro viaggio e tempo), e non è detto che se anche hai tutte le ragioni che questa ti venga riconosciuta.
Perché cosa fa una persona che non risiede a Comacchio, paga i trentatre
Euro !, e così ho fatto anch'io, ma con una variazione sul tema, con recupero dell'importo che è stato a mio parere estorto utilizzando in modo improprio sanzioni applicabili la dove vi sia veramente l'infrazione.
Voi obbietterete, COME MINCHIA FAI A RECUPERARE L'IMPORTO ? ... ora vi spiego

Ho calcolato che la componente di tributi diretti e indiretti percepiti dal comune di Comacchio ogni qualvolta faccio acquisti di beni o servizi nel comprensorio del comune ammontano a 30,60 € quando ho speso circa 8346,45 €., perciò occorre calcolare la spesa media annuale che eseguo normalmente presso il comprensorio Comacchiese, per lo più ristorazione, a base di pizze e pesce, mediamente 3 volte al mese per dodici mesi, 3 su quattro cene sono a base di pizza (50 € in due, cari se si pensa cosa ti danno, antipastino, pizza, birra media e caffé (100000 delle vecchie lire!), e cena a base di pesce e vino bianco costo medio 100 € in due.
In un anno, euro più euro meno, si arriva circa a 2500 €,  inoltre il carburante per andata e ritorno visto che sono circa 40 viaggi in un anno,di circa 50 Km l'uno, sono 2000 Km in totale, e visto che la mia vettura percorre 7,5 Km per litro di media, l'importo è di   324€ di carburante, più 0,75 € a Km per costo vettura (gomme, assicurazione,bollo ecc...pari a ulteriori 1500 €.

Totale per le 40 cene (30 a base di pizza e 10 a base di pesce), il costo totale è di 4324 € annuo con un costo medio di 108 € per mangiare prevalentemente pizza (PANE con un po' di robetta sopra !!!).
Abbiamo deciso che per minimo due anni nel litorale adriatico del comune di Comacchio non ci vedono neanche con il binocolo, e vi dirò di più, chissà che ci si abitui a si eviti questa zona anche per gl'anni a venire .... non nego che siamo molto tentati, infatti per recuperare i 33,60 euro dalle casse comunali del comune di Comacchio, noi si sta risparmiando un bel poco di danari !, GRAZIE., ecco spiegato il perchè il cittadino ringrazia

PER CONCLUDERE
Sapete che questa
estate nei Lidi Comacchiesi, i vari gestori di ristoranti e bagni hanno avuto una annata bruttissima, non sarà mica che tutti i multati durante tutte le sere per i due mesi del 2003 (Luglio e Agosto) dopo avergli fatto girare le scatoline a mo di pale da elicottero hanno deciso di cambiare località, no ?! ...Io non lo escluderei, non è così improbabile, è vero che è un periodo negativo a livello nazionale, ma qui si sono infranti tutti i record nazionali, bravi ... continuate così.

       
                                
foto 1                                                                 foto 2                                                                                foto 3


                                    
foto 4 -  Verbale (fronte)                                                                                                           foto 5 -  Verbale (Retro)
                 foto 6 - Particolare della causale del divieto di sosta


CRACK CIRIO _ PARMALAT - VARIE INFORMAZIONI


NON è ABBASTANZA CIò CHE PAGHIAMO IN AUTOSTRADA ORA VOGLIONO FARCI PAGARE IL PEDAGGIO COME USCIAMO DAL GARAGE, MA IL CAZZO DI BOLLO CONVERTITO IN TASSA DI PROPRIETà NON ERA DOVUTO PER PAGARE LE SPESE STRADALI ?


I MONOPOLI E L'ANTITRUST


LE TASSE E I SERVIZI CHE RICEVIAMO IN CAMBIO