"The Straforini news" giornali dal mondo  
   
 

 

 
 

 
 

Home Page  |  Informazioni  |  Album  |  Siti preferiti  | Novità | Agenda

 
 

Bacheca

 
 

Sperando di fare cosa gradita a coloro che sono all'estero, per vacanza o lavoro, e non hanno possibilità di vedere canali TV Italiani e desidera vedere l'ultimo notiziario trasmesso, alternativamente potete veder l'ultimo notiziario di .

Se invece siete appassionati di Sport ecco vi il link di , ove potrete accede anche al sito della Gazzetta dello Sport.

Aggiungo il Link del programma Report (http://www.report.rai.it/default.asp), potete lasciare un commento ai temi trattati nelle serate di Rai3 (Venerdì)

G. Straforini
 


DEMOCRAZIA, QUELLA CHE NON C'è !


Articoli sul caro vita (Proteste dei cittadini taglieggiati da prima dell'euro e dopo ancora di più)
Siete pregati di partecipare numerosi, Grazie


Adesso dico la mia a proposito di ....     
Israele e i territori occupati !
(Pubblicato nel Marzo 2002)  - Purtroppo tutt`ora attuale 01-10-2004 Strage di civili ! (32 vittime 10 erano miliziani e gli altri 22 ?, quasi tutti ragazzi)
Premetto, non mi sono simpatici gli Israeliani ne tanto meno i Palestinesi, ma quando è troppo !!!
C
ome già noto a tutti, Israele ha deciso che per risolvere il problema degli attacchi terroristici occorreva inviare l'esercito israeliano a commettere atti barbari ben peggiori degli attacchi suicida Palestinesi..
Un esercito contro Civili che non hanno un esercito e a cui è stata negato il diritto di vivere liberamente nella  loro patria.
Complimenti !!, E' come se per spegnere un incendio vi si gettasse benzina sopra.
Spesso mi è stato detto che il popolo Israeliano è intelligente, ebbene, credo che siano balle !, un popolo intelligente non appoggia un guerrafondaio di destra come  Sharon.a meno che non si identifichi in Sharon stesso.
Non appoggia colui che gettò il cerino acceso  nella polveriera, mi riferisco a Sharon quando andò nella spianata delle moschee, ve ne rammentate ?, e perché lo fece ?, per raccogliere consensi e avere un maggior margine di possibilità di vincere le elezioni, contando sul fatto che la maggior parte del popolo Israeliano è intollerante nei confronti dei Palestinesi, una grande maggioranza !.
Infatti le elezioni le ha vinte, e da quando Sharon è al comando, non ha fatto altro che demolire quel poco che era stato costruito con anni e anni di negoziati e sangue, ed ha innescato la II intifata.
Inoltre, sembra assurdo, ma chi ha favorito Israele ad invadere nuovamente i (pochi) territori Palestinesi è stato OSAMA BIN LADEN, che con gli attentati del 11 settembre alle torri gemelle ha creato la condizione di legittimare qualsiasi azione, spacciandola come Lotta al  terrorismo.
I primi a doverlo stramaledire (BIN LADEN) dovrebbero essere i Palestinesi, poiché li ha indeboliti a livello internazionale.
Da quanti anni Israele sta occupando i territori palestinesi ?, da troppo !!!, e perché l'ONU non è mai intervenuto in modo tangibile ?, perché vi sono differenti modi di trattare crisi internazionali ?, perché quando la Serbia invase il Kosovo (ove tra l'altro non lo stava occupando, venne subito attaccato dagli americani ?, mentre dopo molti decenni di chiara prevaricazione Israeliana nei territori dei Palestinesi, nessuno interviene e non vengono imposte sanzioni pesanti atte ad indebolire Israele per sperare che receda da questa perenne occupazione ?, è ovvio gente, I SOLDI !!! (alias POTERE).
L'america e pesantemente "occupata" da israeliani, hanno il controllo di multinazionali di primaria importanza, e non solo in America, anche in Europa !, e, ovviamente, tramite le stesse, esercitano pressioni che  riescono ad influenzare gli stati uniti, e di conseguenza anche la comunità europea, dal momento che non è in grado di decidere autonomamente, e l'ONU che continua a emettere risoluzioni che Israele dovrebbe attuare, siamo arrivati al n° 227, e non ne hanno attuata una, e all'ONU continuano con queste sceneggiate alla Merola, ma ci dessero un taglio di prenderci a Noi per il culo e a Loro di farsi mortificare in tale maniera, ho si decide di intervenire o  facciano l'unica scelta coraggiosa ad ammettere pubblicamente che con Israele hanno le mani legate.
Basti notare il fiasco di Bush e del suo inviato, il vicepresidente C. Powel, nel tentativo di persuadere Israele di fare rientrare le forze armate, è stato, in modo poco diplomatico!, non invitato a tornarsene a casa, ma rimandato a casa, che figura da cioccolatai che ci stà facendo l'amministrazione Bush.
E non si sono comportati meglio i paesi europei succubi delle decisioni degli stati uniti dalla fine della seconda guerra mondiale.(vedasi "Inghilterra" giusto per fare un esempio).
Come l'ultimo diniego agli ispettori ONU per le stragi di Jenin (30-04-2002), Israele ha detto no, e allora non ci si và, qui si è arrivati al grottesco !.
Ho apprezzato molto come si è dichiarato Romano Prodi, "è inaccettabile", peccato che la presidenza europea, a livello internazionale, conti come il due di coppe quando va a bastoni !, anzi, deve misurare le Sue uscite perché agli Israeliani se gliele fa girare, lo possono far saltare giù dal seggiolone.
A molti viene spontaneo chiedersi, ma non sarebbe meglio che gli israeliani si ritirassero dalle terre che hanno tolto al popolo Palestinese ?, ma cosa volete, secondo voi, se continuano a mandarci nuovi coloni ad edificare, pensate che abbiano intenzione di andarsene, non se ne andranno mai !
Molto meglio mandare un'imponente esercito ad uccidere civili, abbattere interi quartieri e ad eseguire i rastrellamenti casa per casa, arrestando la maggior parte dei maschi palestinesi (che essi siano terroristi o presunti tali) facendoli sparire, e/o uccidendoli. (e come il pugile che colpisce ai fianchi, si chiama "Fiaccare l'avversario")
I militari che si sostituiscono alla giustizia, civili che sono marcati ai  polsi per essere riconosciuti, non so voi !, ma mi rievoca  metodi che venivano utilizzati dai tanto odiati Nazisti.
E' forse, che avendo vissuto in prima persona angherie dai nazisti, le abbiano imparate così bene da poterle utilizzare contro i Palestinesi ?, è che forse abbiano considerato (gli Israeliani) che è molto meglio essere carnefice che vittima ?!.
So bene che non tutti gli israeliani sono d'accordo con la linea adottata da Sharon, ma sono molto più i sostenitori di quelli contro, e così facendo stanno legittimando le frange estremiste Palestinesi ad intensificare gli attacchi, che gli Israeliani giudicano terroristici, mentre i palestinesi li giudicano eroici atti compiuti da martiri per la Libertà. (diversità d'opinione)
Rammento che I Nazisti giudicavano i Partigiani "Sabotatori e assassini" mentre il popolo Italiano li acclamava, e la storia li acclama, eroi combattenti per la libertà della Patria.
Se si volesse fare un paragone. come dovremmo giudicare i Partigiani che combattevano l'occupazione Nazista in Italia !!, Terroristi ?, a mio parere vi sono molte similitudini nella condizione di lotta dei "Terroristi" palestinesi e dei "Partigiani" Italiani.
Ipotizziamo per un attimo, che la seconda guerra mondiale fosse stata vinta dalla Germania, mi domando, cosa troveremmo ora nei libri di storia a proposito dei Partigiani Italiani ?, "Codardi terroristi Italiani"?, "Terroristi comunisti" ?.
Moltissimi, in ogni parte del mondo ritengono che la soluzione logica è sensata, per una soluzione (non definitiva) della discordia tra Israeliani e Palestinesi, sarebbe che Israele se ne andasse dai territori occupati, ma non è così, e perché?, perché non se ne vuole andare ne ora ne mai, basti ricordare che pochi mesi fa Sharon disse in un intervista che a breve sarebbero "rientrati" un milione di ebrei, in prevalenza dai paesi della ex Unione sovietica, perciò si può ben immaginare quale siano i programmi di  Sharon, non è quello di garantire maggior sicurezza al suo stesso popolo, ma bensì:

1  - Annullare tutte le concessioni precedenti (FATTO)
2 -  Reprimere duramente i Palestinesi (FATTO)
3 -  Creare le condizioni per permanere nei territori. (FATTO)
4 -  Distruggere le poche infrastrutture dei Palestinesi (IN ATTO. QUASI COMPLETATO FATTO)
5 -  Uccidere la maggior parte dei maschi Palestinesi  capacitati al combattimento spacciandoli come terroristi, azione classificata con il nome 
      "ELIMINAZIONE PREVENTIVA" (IN ATTO).

Questo Naturalmente non è esente da "effetti collaterali":

Aumento degli attacchi palestinesi con Kamikaze che si fanno esplodere per la loro causa, per i loro diritti, e francamente non me la sento di chiamarli terroristi.
La possibilità di un atto terroristico devastante che colpisca interessi Israeliani, e gli interessi Israeliani non sono solo in Israele !.
Un aumento dell'antisemitismo in Molte parti del mondo,  chi male semina male raccoglie !.
Qualcuno ha detto che vi è un stretto legame tra l'ultima invasione di Israele e l'aumento di voti dati a Le Pen in Francia.
Conoscete il numero delle vittime Palestinesi e Israeliane da quando Sharon è al potere fino al giorno prima dell'ultima invasione nei territori Palestinesi ?. No ?, ho fatto una ricerca e questo è il risultato

Da quando è iniziata la II  intifada (28 settembre 2000) Alla data del 3 dicembre 2001, questo è il riassunto:
Si sono contate 862 vittime palestinesi e 239 israeliane. Tra gli 862 morti palestinesi l’86% circa erano civili di cui il 26% aveva meno di 18 anni (177 bambini) e il 5% circa erano donne. 
 Il numero dei feriti è ovviamente altissimo: tra i palestinesi si contano oltre 20.000 vittime, di cui circa 2000 (437 bambini) con disabilità permanenti, tra gli israeliani i feriti risultano essere circa 800.

Francamente i numeri parlano da soli, Ora io non capisco perché i media, (RAI inclusa) evidenzino unicamente gl'atti dei kamikaze palestinesi infondendo l'impressione che le vittime Israeliane siano un gran numero mentre le perdite Palestinesi siano esigue.
Anziché dare una completa informazione, mostrando anche tutte le angherie che vengono compiute da Israele, vi è forse una differenza tra una strage compiuta da un kamikaze e un gruppo di soldati militari o di mine piazzate vicine ad una scuola che fa strage di bambini palestinesi ?, o è che sei una vittima solo se sei un ebreo !.
Il fatto è che una parte dell'economia degli Stati Uniti è di fatto in mani ebree, in special modo i media, e senza l'appoggio dei media, negli Stati Uniti non si deventa presidente.
E' questo spiega perché gli Stati Uniti siano di parte e non condannino mai nessuna azione Israeliana (e se mai ci provano tanto li mandano a fare in culo ....).
E questo spiega perché il sentimento antiamericano nei popoli arabi sia così forte, (Ultimamente è in forte aumento in tutto il Mondo !). La superpotenza dei miei coglioni colonizzata dagli ebrei,  gli ebrei che non perdono occasione di ricordare al mondo delle angherie subite dal Nazismo, mai come in questi ultimi anni si sono prodigati nel rinfrescarci la memoria di che cosa significa usurpazione e prepotenza militare verso vittime civili, rievocando con fatti veri, invertendo il ruolo da vittima a carnefice, con i Palestinesi vittime del nuovo Nazismo, con un fattore comune, in tutti e due i periodi gli Ebrei non erano nella loro terra, non lo erano in Germania e non lo sono nei territori occupati.

Alcuni Link:
http://www.sherwood.it/portal/article.php?sid=1290
http://www.cnnitalia.it/2002/MONDO/mediooriente/03/13/operazione.militare/
http://www.diario.it/cnt/afghanistan/Diario41/Frankel.htm
http://www.cgil.it/prosvil/palenuovaintifada.htm
 


ABUSI E SOPRUSI DELLO STATO CONTRO IL CITTADINO


CRACK CIRIO _ PARMALAT - VARIE INFORMAZIONI


NON è ABBASTANZA CIò CHE PAGHIAMO IN AUTOSTRADA ORA VOGLIONO FARCI PAGARE IL PEDAGGIO COME USCIAMO DAL GARAGE, MA IL CAZZO DI BOLLO CONVERTITO IN TASSA DI PROPRIETà NON ERA DOVUTO PER PAGARE LE SPESE STRADALI ?


I MONOPOLI E L'ANTITRUST


LE TASSE E I SERVIZI CHE RICEVIAMO IN CAMBIO


 

 

       
   
       
   

giorgio@straforini.it | oei@straforini.it